Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Tavola rotonda Giostre e manifestazioni storiche in Europa e Mediterraneo

 02 03 2019    |     Evento dal 02 03 2019  al 02 03 2019

Tematiche: Cultura e spettacolo Progetti internazionali Turismo Vita di città    |    Io sono: Cittadino

“Le giostre e le manifestazioni storiche in Europa e nel Mediterraneo: Cultura, Turismo e Identità”, è questo il tema dell’importante appuntamento, culturale ed istituzionale, che si terrà in città sabato 2 marzo alle ore 10,30 presso la Sala degli Evangelisti, l’aula consiliare del Comune di Oristano a Palazzo degli Scolopi.

Alla tavola rotonda, voluta dall’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna e dal Presidente della Fondazione Sa Sartiglia Onlus Angelo Bresciani, parteciperanno rappresentanti di diverse manifestazioni storiche nazionali ed internazionali, in particolare di giostre all’anello.

 

“Saranno presenti le delegazioni della Sortilla di Minorca, dell’Alka della città croata di Signo, della città greca di Zante, e di Sulmona, in Italia, a cui si aggiungerà la presenza del Presidente della Confederazione Europea delle Manifestazioni Storiche e il Presidente della Federazione Italiana Giochi Storici – spiega l’Assessore Sanna -. L’incontro, oltre a rappresentare un importante occasione di promozione della Sartiglia di Oristano, anche a livello internazionale, intende rappresentare un punto di partenza volto alla valorizzazione e promozione di tutte le giostre equestri che ancora si svolgono in Europa”.

 

“Parte proprio da Oristano l’idea di una Rete delle Giostre – osserva il Presidente della Fondazione Sa Sartiglia Angelo Bresciani -. Un circuito da costituire e promuovere con tutte le realtà istituzionali che organizzano in Italia ed in Europa queste manifestazioni equestri”.

 

Il momento di confronto culturale delle diverse realtà presenti, metterà in evidenza come gli eventi e le rievocazioni storiche rappresentino delle importanti opportunità turistiche legate all’economia dei territori oltre che caratterizzare da secoli la cultura e l’identità delle rispettive comunità.

 

“Cultura, turismo e identità sono il filo conduttore di un dialogo comune tra realtà ed istituzioni – sottolinea l’Assessore Sanna -. A questi temi si unirà sicuramente il potenziamento degli scambi culturali tra le comunità coinvolte, scambi che hanno già prodotto straordinari risultati sia in ambito turistico sia attraverso la nascita di speciali rapporti di amicizia e fratellanza tra le Città delle Giostre”.

 

La città di Sulmona già da qualche anno ha promosso la Giostra Cavalleresca d’Europa, dando vita ad un evento straordinario, che ospita giostranti provenienti da diverse realtà d’Europa: “A questa - conclude il Presidente Bresciani - si vuole aggiungere l’idea oristanese della Giostra del Mediterraneo, invitando in città cavalieri provenienti dall’Europa e dal Mediterraneo. Oristano quindi, per un giorno, sarà capitale delle manifestazioni storiche d’Europa, forte della sua storia e della storia della Sartiglia, che nel corso dei secoli, le ha consentito di conservarsi come tradizione vivente di un evento le cui prime attestazioni si riferiscono alla prima metà del XVI secolo”.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014