Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Presentazione del il libro “La danza della Farfalla”

 29 08 2017    |     Evento dal 29 08 2017  al 29 08 2017

Tematiche: Cultura e spettacolo    |    Io sono: Cittadino

Dopo il successo ottenuto al Salone Internazionale del Libro di Torino, la Cooperativa La Memoria Storica, in collaborazione con la Casa Editrice La Zattera e la Libreria Mondadori di Oristano, martedì 29 agosto alle 21.45 presso il giardino dell'Antiquarium Arborense presenterà il libro “La danza della Farfalla”, di Pietro Marongiu.

Il direttore e curatore dell'Antiquarium Arborense, Raimondo Zucca, converserà con l'autore sui temi del romanzo.

UNA FARFALLA PER DUE STORIE D’AMORE Nel piccolo paese di Banzos, il vecchio maestro insegnava a scrivere e a leggere. Poi, ai suoi alunni, raccontava antiche leggende che aveva ascoltato quando era ancora bambino. Raccontava anche tziu Boreddu, il vecchio pastore che aveva l’ovile sull’altopiano di Benthos, dominato dal vento e teatro in passato di una sanguinosa battaglia che il re Talo e la sua gente avevano combattuto, fino all’ultimo, contro gli uomini arrivati dal mare. Parlavano tutti, allora. Uomini colti e ignoranti perché tutti avevano un ruolo e sapevano che per tenere in vita la comunità del racconto c’era una sola via: trasmettere il proprio sapere, di generazione in generazione. Perché nulla andasse perduto, compresa la storia di quel popolo che conosceva il valore della libertà e il rispetto delle regole.

La danza della farfalla ci consegna – dentro spicchi di memorie addormentate – due intense storie d’amore che si muovono parallele, attraversando i millenni. Quella di Tylo e Shaar, la dolce e sfortunata figlia del re Talo, è ambientata intorno all’ottavo secolo avanti Cristo, periodo di grande vitalità della civiltà nuragica; la seconda, quella di Marco e Aurora, è dei giorni nostri. Come sfondo un territorio suggestivo e carico di un glorioso passato. Qualcosa di magico, e di poetico, tiene insieme le due storie così apparentemente lontane. Tutto il percorso dei quattro giovani è misteriosamente tracciato da una farfalla che compare in ogni momento cruciale del romanzo, fino a diventare il suo filo conduttore. Le storie non muoiono mai, se qualcuno le racconta; i sogni ci accompagnano sempre, finché c’è vita. Gli innamorati di oggi sognano come quelli di tremila anni fa. Ma, allora come adesso, il destino può spezzare l’incantesimo.

Il romanzo sarà presente dall'11 al 15 ottobre al Salone Mondiale dell'Editoria di Francoforte.

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014