Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Vela - All'ASD Veliamoci i titoli sardi Hansa 303

  16 09 2019    |    Tematiche: Sport e tempo libero    |    Io sono: Cittadino

Con la vittoria dei sui equipaggi sia in Categoria Singoli, con Benedetta Sechi, sia in Categoria Doppi con la coppia Maria Cristina Atzori – Alessandro Onali, l’A.s.d. Veliamoci porta a casa entrambi i titoli sardi 2019 Hansa 303. Vittoria, infatti, per i padroni di casa nel primo Campionato zonale di Categoria Hansa mai tenutosi in Sardegna, che si è svolto nel fine settimana nelle acque del Golfo di Oristano.
Gli equipaggi della a.s.d. Veliamoci si aggiudicano anche il secondo posto in entrambe le Categorie con l’atleta paraolimpico Gian Bachisio Pira che si piazza secondo tra i singoli, e la coppia Efisio Piras – Paolo Marchesi che mette a segno un bel secondo posto tra i Doppi. Terzo gradino del podio tra i Singoli per Walter Puddu dello Yacht club Cagliari, sulla barca del Circolo Velico Porto d’Agumu, mentre tra i Doppi il terzo posto va all’equipaggio Michele Pruneddu – Andrea Coradduzza del Circolo Nautico Torres sulla barca della L.N.I sezione di Sassari.

Gian Bachisio Pira della a.s.d. Veliamoci porta a casa anche il secondo titolo in palio: è sua la 2° Coppa Città di Oristano, come primo equipaggio paraolimpico della classifica assoluta.
Un campionato, quello che si è svolto in due giornate nello specchio di mare antistante la Marina di Torre Grande, caratterizzato dal vento debole ed incostante, che ha reso il campo di regata nel golfo di Oristano di difficile interpretazione; grande lavoro della giuria presieduta da Silvestro Atzori che, assieme a Edoardo Cavallo e Tanni Spanedda, ha diretto efficacemente le operazioni permettendo comunque di concludere 4 prove nell’arco del weekend.

Presenti alla competizione il presidente del Comitato Italiano Paraolimpico comitato Sardegna Cristina Sanna che ha seguito la manifestazione direttamente sul campo di regata, il delegato provinciale del Coni Gabriele Schintu e gli assessori del Comune di Oristano Francesco Pinna per lo Sport e Stefania Zedda per il Turismo. Da parte dei rappresentanti dell’amministrazione comunale di Oristano sono arrivati i complimenti per l’ottima organizzazione di Veliamoci per una tale competizione, inserita tra l’altro tra gli eventi di Oristano Città Europea dello Sport. Una partecipazione che ha reso possibile per gli assessori constatare dal vivo e prendere conseguentemente atto delle difficoltà di accessibilità e di logistica per l’attività velica destinata ai diversamente abili nel capoluogo Oristanese, garantendo conseguentemente il sostegno necessario affinché la situazione possa a breve migliorare.
Un grande plauso e ringraziamento va al lavoro di sinergia tra tutti i circoli sardi partecipanti che, in questa classe in via di sviluppo nell’Isola si sono uniti per permettere la partecipazione a questo primo campionato zonale di tutte le barche presenti in Sardegna, con a.s.d veliamoci, Circolo Velico Porto d’Agumu, L.N.I. Villasimius e L.N.I. Sassari che hanno messo in campo le loro imbarcazioni affidandole ad atleti di altri circoli.
La forza della classe Hansa sta nel dimostrare ancora una volta che lo sport può essere fatto senza barriere, permettendo a tutti di confrontarsi agonisticamente, a prescindere dall’essere “Olimpici” o “Paralimpici”. La regata è, infine, un evento sportivo altamente inclusivo: si tratta di una competizione aperta a velisti sia diversamente abili che non, in quanto l’Hansa 303 è una barca accessibile che permette di mettere sullo stesso campo persone con disabilità e normodotati, scelta anche come classe velica paralimpica.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014