Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Settembre oristanese tra fede, tradizione, cultura, sport e spettacolo

  30 08 2017    |    Tematiche: Cultura e spettacolo Turismo Vita di città    |    Io sono: Cittadino

Il Settembre oristanese 2017 nasce con un cartellone ricco di iniziative.

“Per l’intero mese, quasi quotidianamente, fede, tradizione, cultura, sport e spettacolo si fondono per rinnovare l’appuntamento della città con la storica manifestazione di fine estate” ha detto questa mattina il Sindaco Andrea Lutzu presentando il programma.

“Il Comune di Oristano, grazie alla collaborazione con i tanti soggetti operanti in città, dalla Pro Loco alla Fondazione Sa Sartiglia e all’Ente concerti Alba Pani Passino, dalla Curia e alle istituzioni religiose al Comitato Santa Croce, dal CONI alle società sportive, ha potuto garantire un cartellone degno della migliore tradizione della manifestazione – hanno aggiunto e gli Assessori Cultura e al Turismo e sport Massimiliano Sanna e Francesco Pinna -. Il Comune ha lavorato per realizzare un unico calendario che mettesse insieme le iniziative programmate in città e nelle frazioni e consentire di offrire iniziative culturali e di spettacolo, oltre che religiose, per soddisfare tutti i palati”.

I festeggiamenti, civili e religiosi, per Santa Croce e per il Rimedio (ognuno dei quali ha un suo programma specifico che valorizza la tradizione della città), senza dimenticare S. Efisio e San Michele a Silì, che hanno per protagonisti le autorità religiose e i comitati spontanei, sono la vera anima, quella più intima e sentita, del Settembre oristanese.

Per l’intero mese Oristano diventa teatro di tante iniziative: si inizia il 2 settembre a Torre Grande con il Torneo Regionale di Basket STREETBALL SHARDANA e a Massama con uno spettacolo di musiche, canti e balli della Sardegna. Il 3 settembre seconda giornata dello STREETBALL SHARDANA e sempre a Torre Grande il 2° Trofeo di nuoto acque libere.

Fino al 9 settembre la città celebrerà la Beata Vergine del Rimedio e dal 12 al 14 la Festa di Santa Croce con visite guidate al convento di San Francesco, spettacoli folk e la sagra del muggine.

Tra gli appuntamenti sportivi da ricordare l’ottava edizione dell’Open water challenge che dal 15 al 17 settembre consentirà a Torre Grande di essere alla ribalta internazionale per gli sport d’acqua e il 23 e 24 sempre a Torre Grande la manifestazione “Fitness e sport in mostra” a cura del CONI.

Il 15 settembre la Sala degli Evangelisti a Palazzo degli Scolopi ospiterà la presentazione del terzo volume che Franco Cuccu ha dedicato alla “Città dei giudici”. Lo stesso giorno, sempre a Palazzo degli Scolopi, ma nella Sala Giudicale, la Notte degli Archivi con la Presentazione dell’inventario del Marchesato d’Arcais.

Il 16 al Museo diocesano l’inaugurazione della Mostra “Un segno contro la violenza”, in piazza Cattedrale la Rassegna Corale “Voci dal Giudicato d’Arborea” a cura del Coro Eleonora d’Arborea e a Torre Grande uno spettacolo di musiche pop, rap, elettronica a cura di artisti emergenti e il Sardinia’s Food Truck Festival.

Il 17 a Torre Grande una esposizione di auto d’epoca e in piazza Cattedrale la proiezione di un video con immagini inedite di Oristano a cura dell’associazione “Oristano Nascosta”.

Dal 18 al 24 settembre al Teatro San Martino una mostra sull’ossidiana.

S. Efisio si animerà dal 20 al 24. Il 20 nel salone di S. Efisio la commedia dialettale “Arrazz’ ‘e daori” a cura degli Alunni Scuola Primaria dell’Istituto comprensivo 3 del Sacro Cuore. Il 21 gli studenti della scuola secondaria di primo grado L. Alagon si esibiranno in concerto nella Chiesa di S. Efisio. Il 22 saranno gli studenti della scuola secondaria di primo grado Grazia Deledda a proporre un concerto sempre nella chiesa di S. Efisio. Il 23 il concerto della Polifonica Palmarese e Su Cuntrattu Seneghesu e il 24 la grande festa dedicata al santo con balli e cena in piazza.

Il 23 in piazza Cattedrale l’Ente concerti Alba Pani Passino lo spettacolo Contramilonga e nella Chiesa di San Martino, per le Giornate europee del patrimonio la Conferenza Concerto “La chiesa ed il convento di S. Martino, novità archivistiche e musiche del XVI e XVII Secolo”.

Il 29 nel giardino dell’Hospitalis Sancti Antoni “Raccontando la Sartiglia – Incontro dibattito sulla giostra equestre oristanese con i protagonisti di ieri e di oggi” e in piazza Eleonora uno spettacolo musicale con le hit degli anni ’60 e ’70.

Il Settembre oristanese 2017 si chiude sabato 30 in piazza Cattedrale con lo spettacolo di flamenco di Miguel Fernandez proposto dall’Ente concerti Alba Pani Passino.

Allegati

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014