Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Piazza delle case minime - Aggiudicato l'appalto per 478 mila euro

  27 07 2018    |    Tematiche: Casa e urbanistica Lavori pubblici Vita di città    |    Io sono: Cittadino

Il Comune di Oristano ha aggiudicato per 478 mila euro l’appalto per il completamento della riqualificazione dell’area del complesso residenziale ex IACP costruito al posto delle “case minime”.

La riconversione della nuova piazza procederà, come previsto, parallelamente a quella di via Aristana e via Arborea, i cui lavori sono stati appena appaltati.

“Si concretizzerà un miglioramento complessivo dell’intera area di quella parte di città – spiega il Sindaco Andrea Lutzu – grazie alla realizzazione di un’area totalmente verde e alberata dalla parte di via Palmas, un percorso pedonale e ciclabile, panchine, un’area ristoro.  Il progetto prevede anche un sistema di illuminazione pubblica a led, un impianto fognario di smaltimento delle acque piovane e un impianto di irrigazione per le aree verdi”.

Nel piazzale troverà la sua nuova sede il mercatino di via Aristana (che durante l’esecuzione dei lavori sarà trasferito provvisoriamente nel piazzale di via Ugone III) con un totale di 54 stalli con una loro distribuzione più razionale in base alla tipologia di prodotti in vendita distinti fra alimentari e non.

L’esecuzione dei lavori, che rientrano nel Programma Oristano est per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia, è affidata alla Cooperativa Produzione e lavoro edile Bindua di Iglesias, che ha offerto un ribasso del 24,19% sul prezzo a base di gara di 605.821 euro.  Il costo totale per la realizzazione dell’opera sarà quindi di 478.557 euro.

L’intervento riguarda un’area di 5 mila 274 metri quadrati. Di questi, 2647 saranno riservati alla pavimentazione in calcestruzzo architettonico colorato, 690 alla pavimentazione in basalto, 1877 al prato verde e agli alberi, 50 metri quadri alle strutture di ristoro e ai servizi.

“Il progetto di riqualificazione dell’intera area riprende quello dello studio Nieddu di Olbia che nel 2012 aveva vinto il concorso di idee bandito dal Comune – aggiunge l’Assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Meli –. Quell’idea progettuale (oggi in carico agli ingegneri Giorgio Andrea Pisano e Daniela Casula e l’architetto Francesco Cossu, subentrati all’architetto Nieddu), in sintonia col più recente progetto generale di riqualificazione urbana Oristano est e in particolare di via Aristana e via Arborea, è stato aggiornato prevedendo la realizzazione di una piazza pubblica, un luogo di aggregazione e incontro, dove potrà finalmente trovare adeguata sistemazione il mercatino rionale. È previsto che i muri di confine che separano la piazza dalle aree edificate siano oggetto di manutenzione e utilizzate da writers che, attraverso un concorso di idee per il quale abbiamo riservato 12 mila euro, potranno abbellire l’area e renderla più accogliente con la realizzazione di murales sulle alte facciate cieche dell’edificio ex IACP”.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014