Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Nominare subito 8 nuovi medici di base - Il Sindaco Lutzu sollecita la Regione

  05 09 2018    |    Tematiche: Politiche sociali e PLUS Vita di città    |    Io sono: Cittadino

“In città mancano 8 medici di base. Una condizione che sta limitando pesantemente il diritto alla salute da parte degli oristanesi e alla quale si deve porre rimedio tempestivamente”.

Lo sostiene il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu, che è anche presidente del Distretto sanitario, con una lettera inviata alla Regione per sollecitare l’Assessore alla Sanità Luigi Arru a intervenire per riportare alla normalità i livelli di assistenza sanitaria familiare per l’ambito oristanese.

“La situazione, nota da tempo, si è ulteriormente aggravata nei giorni scorsi con il collocamento a riposo dell’unico medico di famiglia che esercitava l’attività a Silì – sostiene il Sindaco Lutzu -. Non solo la città soffre da anni di una carenza di medici, che adesso è di 8 unità, ma un centro abitato di oltre 2100 residenti si trova ormai privo di un servizio essenziale. In questa condizione ai pazienti non resta che rivolgersi agli altri medici di base in attività a Oristano, la gran parte dei quali ha già raggiunto i limiti numerici previsti e non può accettare nuovi pazienti, sui quali gravano carichi di lavoro insostenibili”.

“La Regione dispone di una graduatoria valida a cui potrebbe attingere per nominare i sostituti dei medici andati in pensione – aggiunge il Sindaco Lutzu -. Non si capiscono dunque i motivi che impediscono l’assegnazione dei posti vacanti. Un intervento dell’Assessore regionale è dunque improcrastinabile per risolvere un problema che si trascina da anni e che in questi giorni si sta manifestando in maniera particolarmente grave per la condizione che si è verificata a Silì. Non si può ancora abusare della pazienza dei cittadini, mettendo a rischio il diritto ad adeguati livelli di assistenza medica, impedendo o comunque condizionando pesantemente il diritto alla scelta del proprio medico di famiglia”.

Il problema è stato sollevato anche da un gruppo di abitanti di Siìì che, con una lettera indirizzata al Sindaco Lutzu, all’Assessore alla Sanità Luigi Arru, al Direttore dell’ATS Fulvio Moriano e a quello della ASSL di Oristano Mariano Meloni, hanno denunciato il grave disservizio che si sta creando nella popolosa frazione.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014