Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Comune e Sindacati per il rilancio dell'oristanese nella programmazione regionale

  04 10 2017    |    Tematiche: Economia, attività produttive e lavoro Istituzioni    |    Io sono: Cittadino

C’è piena intesa tra i sindacati confederali CGIL, CISL e UIL e il Comune di Oristano per avviare una politica condivisa indirizzata al rafforzamento del territorio nell’ambito delle politiche della programmazione regionale.

Il tema è stato affrontato questa mattina a Palazzo Campus Colonna nel corso di un incontro tra il Sindaco Andrea Lutzu e i segretari generali di CGIL, CISL e UIL Roberta Manca, Alessandro Perdixi e Angelo Medde.

“Su tutti i temi affrontati abbiamo trovato massima condivisione e disponibilità a lavorare di comune accordo sugli obiettivi strategici per il territorio – osserva il Sindaco Lutzu -. Era il primo incontro ufficiale dopo le elezioni amministrative, ma da subito abbiamo trovato piena condivisione. Il primo obiettivo è ridare peso al territorio attraverso politiche coordinate tra tutti i comuni della provincia per avere progetti che da un lato siano realmente capaci di incidere sui processi di sviluppo e dall’altro consentano di intercettare più facilmente risorse finanziarie adeguate. Oristano intende stimolare questo processo, facendo da collante, come ci è stato chiesto anche dai sindacati, rispetto alle esigenze di ogni territorio e in questo senso con i sindacati immaginiamo una forte iniziativa pubblica capace di ridare alla provincia il peso che le compete”.

Durante l’incontro si è discusso anche dei problemi di più stretta attualità cittadina, da Oristano est al progetto per il termodinamico, dalla chiusura del teatro al progetto della IVI petrolifera per l’insediamento turistico di Torre Grande e il Sindaco Lutzu ha ragguagliati i segretari confederali sullo stato dell’arte di ogni singolo tema: In particolare ha fornito rassicurazioni sul programma Oristano est: “Non c’è il pericolo della perdita di finanziamenti, abbiamo già presentato la gran parte dei progetti previsti e attendiamo dalla Presidenza del Consiglio dei ministri conferma sulla proroga richiesta per il progetto del parco urbano”. 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014