Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Reddito di libertà - Entro il 31 luglio le domande per le donne vittime di violenza

 09 07 2019    |     Scade il 31 07 2019

Tematiche: Politiche sociali e PLUS    |    Io sono: Cittadino

Il 31 luglio scadono i termini per la presentazione delle domande per il Reddito di libertà.

“Il reddito di libertà è reso disponibile dalla Regione che ha istituito un fondo attraverso il quale intende assicurare sostegno per favorire, attraverso l’indipendenza economica, l’autonomia e l’emancipazione le donne vittime di violenza, in condizione di povertà” spiega l’Assessore ai Servizi sociali del Comune di Oristano Francesca Loi.

“La finalità della legge regionale 33/2018 che istituisce il fondo è garantire ad ogni donna vittima di violenza e in condizione di povertà materiale, il diritto di partecipare dignitosamente alla vita sociale” aggiunge l’Assessore Loi.

Possono accedere al Reddito di Libertà le donne, con o senza figli minori, vittime di violenza (certificata dai Servizi Sociali del Comune di residenza e/o dal servizio Centro Antiviolenza o dai Servizi Sociali del Comune di nuovo domicilio in caso di allontanamento anche volontario dal Comune di residenza). Ulteriore criterio per l’accesso alla misura è dato dalla persistenza della condizione di pericolo imminente che ha determinato l’inserimento della richiedente in una casa di accoglienza.

La graduatoria delle beneficiarie aventi diritto è definita dal PLUS tenendo conto del livello di gravità del bisogno.

Il PLUS dell’ambito territoriale di Oristano predispongono e condividono con la donna beneficiaria della misura un piano personalizzato di interventi finalizzati al suo sostegno e a quello di eventuali figli. Il piano personalizzato può prevedere l’erogazione di un sussidio economico, l’accesso ai dispositivi delle politiche attive del lavoro in materia di occupazione e di formazione finalizzata, l’avvio all’autoimpiego attraverso l’utilizzazione dei percorsi previsti dalla legislazione in materia o incentivi per favorire l’inizio di un’attività in proprio, aiuti economici per favorire la mobilità geografica per far fronte alla violenza ed al pericolo, garanzia della continuità scolastica per i figli che debbano completare il ciclo di istruzione, sostegno per il raggiungimento dell’autonomia abitativa.

Le domande di accesso al Reddito di Libertà devono essere presentate al Comune di Oristano, quale Ente gestore del Plus, su apposito modulo, predisposto dall’Ufficio di Piano e dovranno pervenire entro il 31 LUGLIO 2019.

Per qualsiasi informazione e/o chiarimento è possibile contattare l’Ufficio di Piano del PLUS di Oristano (Comune di Oristano Piazza Eleonora d’Arborea, 44) lunedì – mercoledì – venerdì dalle 10 alle 12 e nel pomeriggio di martedì dalle 16 alle 18 oppure chiamando ai numeri 0783 791230- 791220.

Allegati

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014