Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

A Torre Grande il servizio di Guardia medica turistica

 27 06 2019    |     Scade il 31 08 2019

Tematiche: Politiche sociali e PLUS Turismo Vita di città    |    Io sono: Cittadino

Da lunedì 1° luglio al 31 agosto a Torre Grande sarà attivo il servizio di guardia medica turistica predisposto dall'Ats-Assl Oristano.

Il servizio sarà attivo in tre delle località turistiche di maggiore afflusso della costa oristanese: oltre Torre Grande anche Putzu Idu e Santa Caterina di Pittinuri.

Negli ambulatori, attivi tutti i giorni dalle 8 alle 20, sarà garantita l’assistenza sanitaria di base – prescrizione di farmaci, richiesta di esami diagnostici e visite specialistiche, proposte di ricovero, certificazioni di malattia, visite a domicilio del paziente – alle persone non residenti, in particolare ai turisti ed ai lavoratori stagionali.

 

Punti di guardia turistica

  • Torre Grande: piazza della Torre n° 26 - Tel. 348 6689144
  • Putzu Idu: via Evaristo Madeddu, presso Istituto Evaristiane - Tel. 345 6619173
  • Santa Caterina di Pittinuri: presso Scuole Elementari, località su Paris de Sa Turre - Tel. 340 2700346

 

Le prestazioni sono effettuate a pagamento secondo il tariffario stabilito dalla Regione Sardegna che prevede un compenso di € 16 per le visite ambulatoriali, di € 30 per le visite domiciliari e di € 8 per la ripetizione di prescrizione medica, misurazione della pressione, ciclo di medicazioni e terapie iniettive.

Per ogni prestazione erogata verrà rilasciata la ricevuta, valida ai fini fiscali, che consente, nei casi previsti dalla legge n. 98 del 1982, di richiedere il rimborso delle spese sostenute presso la propria Assl di appartenenza. Gli assistiti non residenti in Sardegna devono pagare l'importo relativo alla prestazione erogata ma, se esenti, qualora previsto dalla normativa della Regione di appartenenza, possono richiedere il rimborso alla loro Assl di appartenenza.

Solamente i cittadini residenti in Sardegna che appartengono alle categorie riconosciute esenti non devono compartecipare al costo del servizio, ma devono autocertificare il loro stato nell’apposito modulo di autocertificazione consegnato dal medico del punto guardia.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014